MelaVerde
Records

The Queen is Dead artwork - the smiths tribute

The queen is dead - Tribute

Un tributo per il trentennale del cd The queen is dead by The Smiths

Il primo progetto discografico di MelaVerde Records è un disco tributo che raccoglie artisti di varia estrazione e provenienza lungo lo stivale per celebrare il trentennale di un album storico, The Queen is Dead degli Smiths. In uscita il 16 Giugno 2016, stessa data dell’album originale, THE QUEEN IS DEAD (30th ANNIVERSARY TRIBUTE) riunisce dieci artisti e band che reinterpretano, ciascuno a suo modo, una delle dieci tracce dell’album di Morrissey, Marr & Co.: Wellington & The Daffodills, TeRa, Phomea, Syilvia/Francesco Biadene, eoslab, delay_house, Mangiacassette, Walking the Cow, Werner e Atterraggio Alieno i progetti musicali coinvolti. Il mastering del lavoro è stato eseguito da Matteo Gandini presso SJ’ Studio (Quarrata, Pistoia). L’artwork di copertina dell’album è opera dell’illustratrice La Came (www.lauracamelli.com).

Un ringraziamento speciale va alle band che ci hanno supportato e regalato il loro tempo realizzando le cover per il progetto.

Di seguito, la tracklist definitiva.

  1. The Queen is Dead (Wellington & The Daffodills)
  2. Frankly Mr. Shankly RMX (TeRa)
  3. I Know it’s over (Phomea)
  4. Never Had no one Ever (Syilvia/Francesco Biadene)
  5. Cemetry Gates (eoslab)
  6. Bigmouth Strikes Again (delay_house)
  7. The Boy With the Thorn in his side (Mangiacassette)
  8. VIcar in a Tutu (Walking the Cow)
  9. There is a light that never goes out (Werner)
  10. Some girls are bigger than others (Atterraggio Alieno)