MelaVerde
Records

eoslab
eoslab

Pubblicazioni

eoslab

Eoslab nasce come laboratorio musicale, un collettivo a composizione altamente variabile dedito alla sperimentazione di linguaggi e forme artistiche differenti. L’esordio è datato 2007, con la pubblicazione della demo autoprodotta intitolata Agosto.

Il primo album completo, Il perfezionamento dello spreco, viene pubblicato in forma autoprodotta il 29 settembre del 2008, accompagnato da tre videoclip e da una cover art gentilmente fornita, per l’occasione, dal fotografo americano Chris Jordan (http://www.chrisjordan.com/gallery/camel/#gastrolith).

Col 2009 nasce il progetto èosrec, net-label indipendente che curerà la pubblicazione e distribuzione dei successivi due album del gruppo. Il 18 settembre del 2009 il laboratorio dà alle stampe il secondo full length, intitolato La Metafisica degli alberi: si tratta in realtà di un doppio album cui farà seguito, nel marzo del 2010, l’EP Kottbusser Tor, distribuito in download gratuito. Il lavoro, ancora una volta accompagnato da tre videoclip musicali, ottiene buone recensioni. Il 18/10/2010, accompagnato dal videoclip del brano Lullaby, esce in download gratuito Lullaby EP, preludio al terzo lavoro sulla lunga distanza della band, intitolato May the day be aimless, e che viene pubblicato (ancora in forma autoprodotta) l’otto novembre del 2010.

Successivamente la band cura soprattutto il lavoro sul proprio blog (http://eosblog.altervista.org) e collabora a progetti artistici di più ampio respiro, ad esempio musicando il teaser di presentazione della manifestazione internazionale Less is Next 2012 (organizzata dall’ISIA di Firenze: https://youtu.be/wJkrgV0NIoI). Dal 2011 la band ha lavorato al quarto lavoro sulla lunga distanza, pubblicato da Melaverde Records lo scorso 8 dicembre.



Ascolta EosLab